STORIES for CHILDREN by Sister Farida

(www.wol-children.net)

Search in "Italian":

Home -- Italian -- Perform a PLAY -- 089 (Ringu at the bull race)

Previous Piece -- Next Piece

TESTI TEATRALI -- puoi interpretarli ad altri bambini
Testi teatrali da far interpretare ai bambini

89. Ringu alla gara dei buoi 1


In un piccolo villaggio in India viveva Ringu. Egli attaccò i buoi al carro e i suoi genitori salirono su.

Ringu: “Batu sali, stiamo partendo.”

Batu: “Evviva! andiamo al bazar.”

Ringu: “E poi festeggeremo alla gran festa dei buoi.”

Batu: “Ringu, sono curioso di sapere se vincerai la corsa con i tuoi buoi.”

Ringu era tutto agitato mentre sedeva al suo posto per guidare il carro. Dovevano percorrere la foresta. Alcuni dicono, che in quella foresta si nascondono le tigri e che ci abitano gli spiriti cattivi.

Batu: “Accelera Ringu, forza più veloce.”

Ringu: “Chissà se rivedremo lo straniero? Sai chi intendo? Quello alto con la pelle bianca. Quel tipo che parla sempre del Dio buono.”

Quando arrivarono in città Ringu scese per primo dal carro.

Ringu: “Ah che male, il mio piede!”

Nel suo tallone era entrata una grossa spina. Strinse i denti e la tirò fuori. Ringu ancora zoppicante seguì i suoi genitori e aiutò il padre a fare la spesa. Mentre erano lì Ringu rubò di nascosto una banana. Sapeva benissimo che stava sbagliando, ma pensò che in fondo non era un gran problema, dato che anche tutti gli altri rubavano.

Ringu ad un tratto sentì il suono di una bella musica e corse verso di essa, ma urtò contro un uomo. All’uomo caddero tutti i fogli dalle mani. Era uno sconosciuto. Ringu voleva scappare, ma egli lo trattenne.

Missionario: “Fermo amico mio, tieni, ti regalo questo foglio. È una lettera di Dio. Qui troverai scritto che Lui ti ama.”

Ringu prese il foglio e lo nascose nel suo turbante.

In quel momento finì la musica e l’indiano che stava suonando l’harmonium si alzò.

Pandu: ”Mi chiamo Pandu. Una volta portavo dei sacrifici agli spiriti cattivi e adoravo i buoi, ma ora conosco il Dio vivente e servo lui. Egli è il vero Dio.”

Ringu rifletté su quelle parole. La mattina seguente fu svegliato dal suono dei tamburi.

Pieno di paura vide che il suo piede era rosso e molto gonfio. Il padre chiamò subito lo stregone. Quando l’uomo arrivo e si avvicinò a Ringu, tutto tremant, prese del pepe e lo sparse sulla sua ferita di Ringu soffiando sulle sue orecchie. Ringu urlò.

Ringu: “Che male, fa tanto male.”

Come avrebbero potuto aiutare Ringu un soffio e un po’ di pepe?

Ma la corsa ebbe inizio. Ringu aveva dei dolori insopportabili, ma nonostante ciò, prese le briglie e guidò il carro sforzandosi di sorridere.

(Sparo)

I buoi iniziarono a correre mentre il pubblico faceva il tifo. Ringu urlò dal forte dolore e corse con il carro. Ma inciampò e poi …?

La prossima volta saprete come andrà a finire.


Personaggi: Narratore, Ringu, Batu, missionario, Pandu

© Copyright: CEF Germany

www.WoL-Children.net

Page last modified on August 24, 2017, at 12:17 PM | powered by PmWiki (pmwiki-2.2.109)