STORIES for CHILDREN by Sister Farida

(www.wol-children.net)

Search in "Italian":

Home -- Italian -- Perform a PLAY -- 086 (Prayer prohibited 4)

Previous Piece -- Next Piece

TESTI TEATRALI -- puoi interpretarli ad altri bambini
Testi teatrali da far interpretare ai bambini

86. Vietato pregare 4


I ministri del re volevano far uccidere Daniele.

1 Ministro: “Avete sentito l’ultima?”

2 Ministro: “Si, ho sentito che Daniele deve diventare il secondo uomo più importante del regno. Dobbiamo trovare qualcosa che possa accusarlo.”

1 Ministro: “Non è facile trovare qualcosa.”

2 Ministro: “Che ne dici della sua religione? Lui prega tre volte al giorno al suo Dio. Presenteremo al re un progetto di legge e poi…”

Come mai? Daniele non aveva fatto nulla. Dio permise che gli fosse affidata l’amministrazione del regno e questo fu proprio quello che irritò i suoi nemici. Erano tutti gelosi.

1 Ministro: “Dai, corriamo dal re. Lui deve solamente firmare.”

2 Ministro: “Re Dario, i principi hanno pensato che vostra maestà deve emanare un nuovo decreto. Dove si dichiara: che chiunque fa una richiesta ad una persona o a Dio, tranne che a te, o re, dovrà essere gettato nella fossa dei leoni. Pubblica questa legge così tutti dovranno rispettarla.”

Il re non capì le loro intenzioni e mise il suo sigillo reale, approvando la nuova legge. Nonostante questo decreto, Dio continuò ad avere il primo posto nella vita di Daniele! Quando Daniele pregò fu spiato dai suoi nemici.

1 Ministro: “Re Dario, tu hai emanato una legge, dove c’è scritto che nessuno può fare una richiesta a Dio.”

Re: “Si è vero.”

2. Ministro: “Daniele prega tre volte al giorno il suo Dio. L’abbiamo visto. Adesso dovrà essere gettato nella fossa dei leoni.”

Re: “Daniele?”

Il re voleva molto bene a Daniele e voleva risparmiargli la vita, ma la legge è la legge.

Re: “Il tuo Dio ti salvi, caro Daniele.”

E Daniele fu gettato nella fossa dei leoni.

Quella notte il re non riuscì a dormire. L’indomani corse verso la fossa dei leoni.

Re: “Daniele, ti ha salvato il tuo Dio?”

Daniele: “Lunga vita al re. Il mio Dio mi ha mandato un angelo, che ha chiuso la bocca dei leoni.”

Il re fu felicissimo quando seppe che Daniele era ancora vivo e comandò di tirarlo fuori. Daniele non era ferito, non aveva neanche un graffio. Questo è un miracolo di Dio!

Daniele venne onorato ed i suoi nemici furono divorati dai leoni.

Re: “Nel mio regno da ora in poi si pregherà solo il Dio di Daniele. Egli salva ed aiuta. Egli è il re vivente e lo sarà per sempre.”

La fede di Daniele ebbe un grand’effetto.

Il re vivente ricompenserà anche la tua fiducia.


Personaggi: Narratore, due ministri, re, Daniele

© Copyright: CEF Germany

www.WoL-Children.net

Page last modified on August 25, 2017, at 03:01 PM | powered by PmWiki (pmwiki-2.2.109)