STORIES for CHILDREN by Sister Farida

(www.wol-children.net)

Search in "Italian":

Home -- Italian -- Perform a PLAY -- 075 (Special binoculars)

Previous Piece -- Next Piece

TESTI TEATRALI -- puoi interpretarli ad altri bambini
Testi teatrali da far interpretare ai bambini

75. Un binocolo speciale


Sai cos’è un profeta?

Sara: "Quello a cui Dio rivela i suoi piani."

Amos: “Egli predice quello che accade.”

Si può anche dire, che egli ha ricevuto da Dio un binocolo speciale. Un binocolo con il quale riesce a prevedere e vedere ciò che altri non riescono a vedere. Anche Zaccaria ha previsto e scritto quel che Dio gli aveva mostrato. Leggi questo versetto dalla Bibbia:

Ragazza: “Gioisci Gerusalemme. Il tuo re viene a te. Egli è giusto e vittorioso. Egli è umile e in groppa a un asino.”

Tutto quello che Dio diceva si avverava. Quello che Zaccaria aveva previsto si rivelò 500 anni dopo, esattamente come fu predetto.

Gesù andava a Gerusalemme. Lungo la strada arrivò in un paesino e mandò due dei suoi discepoli.

Gesù: “Andate in nella località successiva. Lì troverete un asino. Scioglietelo dalla corda e portatelo da me.”

Discepolo: “Lo possiamo prendere così, senza dire niente a nessuno?”

Gesù: “Se qualcuno vi dovesse chiedere, perché sciogliete l’asino, allora risponderete: il Signore ha bisgono.”

Discepolo: “Va bene.” (rumore di passi)

I due discepoli andarono nel paesino vicino e tutto andò così come aveva predetto Gesù. Trovarono l’asino e sciolsero la corda.

Padrone dell’asino: “Ei fermi, cosa state facendo? Questo è il mio asino.”

Discepolo: “Quest’asino serve al Signore. Ci ha mandato lui a prenderlo.”

Padrone dell’asino: “Il vostro signore? Allora va bene. Prendetelo pure.” ( rumore di passi)

I discepoli portarono l’asino dal Signore, misero i loro vestiti sull’animale e fecero salire Gesù. Altri misero a terra dei rami di palma e i loro mantelli come tappetti per tutta la via dove sarebbe passato Gesù. Le persone lo ricevettero con grida di gioia.

Popolo: “Gioisci Gerusalemme, il tuo re viene da te.”

Popolo: “Osanna al re che è inviato da Dio.”

Popolo: “Osanna aiutaci o nostro re.”

Il popolo voleva una persona che gli desse da mangiare, che guariva i malati e che li liberava dal dominio dei romani. Ma Gesù non venne per questo. Delusi urlarono poco dopo:

Popolo: “Non lo vogliamo. Portatelo via. Che sia crocifisso.”

Non riconobbero che Gesù li voleva dare più che del pane. Egli, il re, voleva regnare nella loro vita.

Io gioisco dal fatto che egli vuole essere il re anche delle nostre vite.


Personaggi: Narratore, ragazza, ragazzo, Gesù, discepolo, padrone dell’asino, popolo

© Copyright: CEF Germany

www.WoL-Children.net

Page last modified on August 25, 2017, at 02:58 PM | powered by PmWiki (pmwiki-2.2.109)