STORIES for CHILDREN by Sister Farida

(www.wol-children.net)

Search in "Italian":

Home -- Italian -- Perform a PLAY -- 076 (Three lies in one night)

Previous Piece -- Next Piece

TESTI TEATRALI -- puoi interpretarli ad altri bambini
Testi teatrali da far interpretare ai bambini

76. Tre bugie in una notte


Pietro: “No, non è vero! Non farò mai una cosa del genere.”

A volte si potrebbe dire, che lui era molto impulsivo, ma io credo che nonostante ciò egli fosse sincero in quello che diceva.

Pietro: “Questo non accadrà proprio a me.”

Non è successo anche a te, di pensare in questo modo? Pietro era molto sicuro di sé quando quella notte, andò con Gesù e gli altri discepoli. Era buio e l’atmosfera era cupa, ad un tratto Gesù si fermò e disse:

Gesù: “Questa notte mi abbandonerete.”

Gesù conosceva i loro cuori.

Pietro: “Questo non accadrà mai. E se tutti ti abbandoneranno, io non lo farò.”

Gesù: “Pietro, io ti conosco. Prima che il gallo canterà dirai per tre volte, che non mi conosci.”

Pietro: “Signore Gesù, non farò mai una cosa del genere. Piuttosto preferisco morire con te.”

Gli altri dicevano la stessa cosa, ma Gesù li conosceva molto di più di loro stessi.

Poco dopo, quando Gesù fu portato via in catene, tutti lo abbandonarono. Anche Pietro ebbe paura e lo seguì a una certa distanza. Egli voleva vedere quello che avrebbero fatto a Gesù.

Pietro: “Dove lo stanno portando? Nel palazzo del sommo sacerdote. E io? Devo cercare di passare inosservato, altrimenti prenderanno anche me.”

Pietro si sedette nel cortile con i nemici del suo signore. E insieme a loro si scaldava intorno al fuoco. Chissà se quello era il posto giusto? Un amico di Gesù in mezzo a quelli che lo odiano?

Serva 1: “Senti un po’, ma io ti ho già visto. Tu non eri uno di quelli che seguivano Gesù?”

Pietro: “Lo? Ma cosa stai dicendo? Non capisco proprio di cosa stai parlando.”

Serva 2: “Guardate, anche quello appartiene a Gesù.”

Pietro: “Non è vero. Non conosco nemmeno Gesù.”

Servo: “Questo lo potrebbe dire chiunque. Certamente eri con Gesù. Il tuo linguaggio ti tradisce.”

Pietro: “Smettetela con queste stupidaggini. Non conosco Gesù.“ (Il gallo canta)

Spaventato, Pietro guardo intorno a se. In questo istante Gesù passa davanti a Pietro e lo guarda con uno sguardo triste. Questo sguardo colpisce Pietro e pensa a quel che Gesù gli aveva detto un paio di ore prima.

Pietro aveva fallito. Questo gli dispiacque molto. Pietro andò fuori e pianse. Chissà se sapeva che Gesù lo amava nonostante ciò?


Personaggi: Narratore, Gesù, Pietro, 2 serve, servo

© Copyright: CEF Germany

www.WoL-Children.net

Page last modified on August 24, 2017, at 12:14 PM | powered by PmWiki (pmwiki-2.2.109)