STORIES for CHILDREN by Sister Farida

(www.wol-children.net)

Search in "Italian":

Home -- Italian -- Perform a PLAY -- 093 (The Kurku-promise 5)

Previous Piece -- Next Piece

TESTI TEATRALI -- puoi interpretarli ad altri bambini
Testi teatrali da far interpretare ai bambini

93. La promessa Kurku 5


Ringu tornò nel villaggio strafelice.

Ringu: “La tigre è morta! La tigre è morta! L’abbiamo fatta fuori.”

Battu era orgoglioso di suo fratello maggiore.

Battu: “Sei un grande. Non avevi paura durante la caccia?”

Ringu: “Sì e come, ma ho pregato e subito dopo il mio cuore ha smesso di battere forte.”

(Rumore di motore)

Ringu: “Questo è sicuramente Sahib Grubb, lo straniero che mi vuole raccontare di Gesù.”

Battu: “Sì, andiamogli incontro.”

I due sparirono dietro l'angolo e videro cosa era successo. La Jeep del missionario si era incastrata nel fango. Ringu dovette attaccare i buoi alla Jeep in modo da tirarla fuori.

Sahib Grubb: “Ben fatto. Ringu grazie mille per il tuo aiuto. Oggi ci dobbiamo salutare e non ci vedremo per molto tempo. Non dimenticare mai, il Signore Gesù è con te. Tu sii fedele e fai sempre quel che piace a lui. Il peccato non ti porterà gioia. Hai ancora la lettera di Dio?”

Ringu: “Si, l'ho conservata qui nel mio turbante.”

Sahib Grubb: “Conserva la Parola di Dio nel tuo cuore. Ti puoi fidare di essa. Ah, e tra l’altro è sparito il mio harmonium.”

Ringu divenne rosso. Era lui il ladro. Aveva nascosto lo strumento nel vecchio capannone. Chissà se Sahib lo sapeva?

Sahib Grubb: “Non ho tempo per cercarlo, lo potresti fare tu per me? Quando l’avrai trovato, portalo dalla signora Mary in città. Lei sa sempre dove predico, così me lo restituirà lei.”

Ringu incrociò piano piano le braccia e si tirò un orecchio. Questo è il modo in cui si fanno le promesse in India. Una promessa "curcu".

Ringu tornò a casa angosciato.

Ringu: “Perché non gli ho detto che ero io il ladro? Sono un vigliacco. Signore Gesù, mi puoi ancora sentire? Ho rubato, mi dispiace. Ti prego perdona i miei peccati e aiutami a fare la cosa giusta.”

Cos’è la cosa giusta in questo caso? Ringu lo sapeva bene. Egli doveva restituire quello che aveva rubato, ma non era facile. Cos’avrebbero pensato gli altri di lui? Ad un tratto senti una vocina nel suo cuore che gli disse: riporta l’harmonium indietro e tutto sarà risolto.

Conosci anche tu questa voce? Sai come rimediare quando si ruba? La risposta l’avrai nel prossimo volta.


Personaggi: Narratore, Ringu, Battu, Sahib Grubb

© Copyright: CEF Germany

www.WoL-Children.net

Page last modified on August 24, 2017, at 12:18 PM | powered by PmWiki (pmwiki-2.2.109)