STORIES for CHILDREN by Sister Farida

(www.wol-children.net)

Search in "Italian":

Home -- Italian -- Perform a PLAY -- 112 (Mirror of the truth)

This page in: -- Arabic? -- Aymara -- Azeri -- Bengali -- Bulgarian -- Cebuano -- Chinese -- English -- Farsi? -- French -- German -- Guarani -- Hebrew? -- Hindi -- Indonesian -- ITALIAN -- Korean -- Kyrgyz -- Malayalam? -- Portuguese -- Quechua? -- Romanian? -- Russian -- Serbian? -- Spanish-AM -- Spanish-ES -- Tamil -- Turkish -- Urdu? -- Uzbek

Previous Piece -- Next Piece

TESTI TEATRALI -- puoi interpretarli ad altri bambini
Testi teatrali da far interpretare ai bambini

112. Gli specchi dichiarano la verità


Quante volte ti sei guardato oggi allo specchio?

Marco si stava specchiando. Era scocciato, e quel giorno, invece di lavarsi con acqua e sapone, prese lo specchio e lo gettò a terra. (rumore di vetro che si rompe)

Alcune persone di cui parla la Bibbia si comportano nello stesso modo. La Bibbia è come uno specchio, che mostra alle persone quel che non va bene nelle loro vite. A molti non piace questa cosa.

Tanti anni fa, c’era un profeta di nome Geremia, un messaggero di Dio. Egli fece esperienza proprio di questa cosa. Le sue predicazioni erano come uno specchio per il popolo, ma essi non volevano cambiare. Dio ebbe molta pazienza nei loro confronti, esattamente per cinquant’ anni.

Voce di Dio: "Geremia, prendi un rotolo e scrivi le Mie parole, forse Mi ascolteranno e decideranno di cambiare il loro stile di vita."

Questo fu un lavoro che durò mesi. Geremia dettava le parole di Dio al suo segretario, ed egli scriveva ogni cosa.

Geremia: "Baruc, abbiamo finito. Sai, io non posso andare al tempio, mi è stato vietato. Perciò va’ tu, e leggi dal rotolo che hai scritto sotto la mia dettatura."

Micaia ascoltava mentre si leggeva dal rotolo. Dopodiché andò a cercare immediatamente i ministri al palazzo reale.

Micaia: "Baruc si è messo a leggere nel tempio la Parola di Dio. La nostra vita non è a posto e Dio ci punirà per questo."

Ministro: "Fate venire Baruc con il suo rotolo."

Baruc andò e le parole di Dio furono come uno specchio per il ministro.

Ministro: "Baruc, come hai fatto a scrivere tutto ciò?"

Baruc: "Geremia me le ha dettate ed io ho scritto tutto con l'inchiostro."

Ministro: "Dobbiamo far sapere questa cosa al re. Baruc, nasconditi insieme con Geremia. Nessuno deve sapere dove siete."

Re Ioiachim stava seduto nel suo palazzo davanti al camino.

C'erano tante cose che non andavano nella sua vita, ma lui non si faceva dire nulla da Dio. Ogni volta che venivano letti alcuni brani del libro che scrisse Baruc sotto la dettatura di Geremia, il re si alzava, ritagliava il testo appena letto e lo gettava nel fuoco perché bruciasse. Il re fece così per ogni pezzo finché l'intero rotolo fu bruciato dal fuoco.

In segreto fu riscritto tutto il rotolo. L'amore di Dio è grande. Dio fece scrivere la Sua Parola anche per noi oggi.

Ecco il mio consiglio per te: leggi la Bibbia ogni giorno e permetti a Dio di cambiarti.

Dio vuole che tu sia bello, in modo particolare nel tuo cuore.


Personaggi: Narratore, Geremia, voce di Dio, ministro, Baruc, Micaia

© Copyright: CEF Germany

www.WoL-Children.net

Page last modified on August 24, 2017, at 12:21 PM | powered by PmWiki (pmwiki-2.2.109)