STORIES for CHILDREN by Sister Farida

(www.wol-children.net)

Search in "Italian":

Home -- Italian -- Perform a PLAY -- 104 (Pharaoh is obstinate 4)

Previous Piece -- Next Piece

TESTI TEATRALI -- puoi interpretarli ad altri bambini
Testi teatrali da far interpretare ai bambini

104. Il faraone non vuole 4


Aronne: “Mosè, sei veramente tu? Shalom!”

Mosè: “Aronne, non posso crederci, è da quarant'anni che non ci vediamo!"

I due fratelli si abbracciarono. Grande era la loro gioia. Dio aveva un compito per loro. Mosè doveva liberare il popolo d'Israele dalla schiavitù in Egitto, ed il compito di suo fratello Aronne era di aiutarlo. Dovevano andare dal faraone, quel crudele dominatore. Era un passo che richiedeva gran coraggio.

Mosè: “Ascolta, o Faraone. Il Signore, il Dio d'Israele, ti dice: Lascia andare il mio popolo.”

Faraone: “Il Signore? Chi è? Io non lo conosco. E io per nessuna ragione lascerò andare questo popolo. Sparite di qui!”

Il faraone non era disposto ad ascoltare Dio.

Faraone: “Voi, quanto siete pigri! Muovetevi! Voi non riceverete più paglia per fare i mattoni. Adesso ve la raccoglierete voi stessi. E comunque farete la stessa quantità di mattoni di prima, non di meno.”

Incredibile. Adesso tutta la situazione era peggio di prima. Gli Israeliti si lamentarono con Mosè. Mosè pregò.

Mosè: “Signore, perché mi hai mandato dal faraone? Adesso stiamo peggio di prima. Tu non hai fatto niente per liberare il tuo popolo.”

Dio disse: “Ora vedrai quello che farò al faraone: lo forzerò con la mia mano potente a lasciarvi andare. Ciò che ho promesso, lo farò. Io vi libererò.”

Dio mandò tanti castighi sul paese d'Egitto.

Ragazzo: “Una volta Dio cambiò tutte le acque dei fiumi in sangue. Ma nonostante ciò, il faraone non credette in Dio.”

Ragazza: "Che schifo, poi le rane coprirono tutta la terra. Addirittura entrarono nel letto del faraone.”

Ragazzo: “Poi una forte grandine distrusse tutto.”

Ragazza: “Per tre giorni ci fu una fitta oscurità in tutto il paese d’Egitto. Ma nemmeno i miracoli più grandi poterono convincere il faraone. Era un gran testardo.”

Ragazzo: “Sono davvero felice che tutti questi castighi non abbiano per niente danneggiato il popolo d'Israele!”

E poi Dio annunciò il castigo più grande. Dio disse: “Farò venire ancora una piaga sul faraone e sull’Egitto, poi sarete liberi!”

Per l'ultima volta, Mosè andò dal faraone.

Mosè: “Verso mezzanotte, Dio passerà in mezzo all’Egitto, e sarà allora che in ogni famiglia morirà il figlio maggiore. Anche tuo figlio morirà. Allora riconoscerai che Israele ha un Dio vivente.”

Lo riconoscerà veramente? Lo sentirai nella prossima storia.


Personaggi: Narratore, Mosè, Aronne, Faraone, Dio, Ragazzo, Ragazza

© Copyright: CEF Germany

www.WoL-Children.net

Page last modified on August 26, 2017, at 04:28 PM | powered by PmWiki (pmwiki-2.2.109)