STORIES for CHILDREN by Sister Farida

(www.wol-children.net)

Search in "Italian":

Home -- Italian -- Perform a PLAY -- 026 (A friend betrays Jesus)

Previous Piece -- Next Piece

TESTI TEATRALI -- puoi interpretarli ad altri bambini
Testi teatrali da far interpretare ai bambini

26. Un amico tradisce Gesù


Amico o nemico, tu cosa pensi?

Con passo veloce attraversava le stradine di Gerusalemme. Insicuro, si voltò indietro durante tutto il tragitto fino arrivare alla porta del sommo sacerdote. Dietro a quella porta si facevano dei piani per uccidere Gesù. Uno degli uomini che aprì la porta rimase stupito quando vide che la persona che aveva bussato era un discepolo di Gesù.

Un amico che va dai suoi nemici? Che senso ha?

Giuda: “Cosa mi date, se vi dico dove potete andare a prendere Gesù per poterlo arrestare?”

Il sommo sacerdote e i suoi uomini fecero un sorriso impertinente.

Sommo sacerdote: “Ti daremo 30 sicli d’argento.”

L’accordo fu accettato e Giuda uscì dalla casa del sommo sacerdote.

Coscienza: “Giuda, tu sei un discepolo di Gesù. Come puoi tradire per soldi il tuo Signore?”

La voce della sua coscienza non lo avrebbe dovuto rattristare? Per tre anni, Giuda fu apparentemente amico di Gesù, ma il suo cuore era ben distante da Lui. Adesso aspettava solo l’occasione per tradirlo. Gesù sapeva tutto, perché Egli conosce quello che nasconde ogni persona, nel profondo del proprio cuore. Le cose dovevano andare in questo modo.

Quando Gesù sapeva che la sua ora si stava avvicinando, andò a pregare nel giardino del Getsemani.

A un tratto si iniziò a sentire un baccano. Giuda e i soldati arrivarono con fiaccole e spade.

Amico o nemico?

Gesù disse una volta: “Chi non è per me, è contro di me.”

Con un bacio, il segno dell’amicizia, Giuda tradì il suo Signore. Senza esitare, i soldati arrestarono Gesù.

In modo crudele se ne andarono. Dopo essere stato malmenato, sputato e frustrato, Gesù si trovava davanti al suo giudice. Dei falsi testimoni lo accusarono. Il servo del tempio urlò:

Servo del tempio: “Non hai niente da dire per queste accuse?” Gesù rimase in silenzio.

Sommo sacerdote: “Tu, sei veramente il Figlio di Dio?”

Gesù: “Lo sono!”

Popolo: “Impossibile!”

Popolo “Non ci crediamo!”

Popolo: “Egli merita la morte!”

Popolo: “Deve essere eliminato!”

Popolo: “Deve morire!”

Non lo volevano ammettere e poi … la prossima volta la storia continua.


Personaggi: Narratore, Giuda, sommo sacerdote, coscienza, servo del tempio, Gesù, popolo

© Copyright: CEF Germany

www.WoL-Children.net

Page last modified on August 17, 2017, at 11:31 AM | powered by PmWiki (pmwiki-2.2.109)