STORIES for CHILDREN by Sister Farida

(www.wol-children.net)

Search in "Italian":

Home -- Italian -- Perform a PLAY -- 170 (Halloween – without me 2)

Previous Piece

TESTI TEATRALI -- puoi interpretarli ad altri bambini
Testi teatrali da far interpretare ai bambini

170 Halloween senza di me 2


Jennifer: “Prima pensavo che Halloween fosse una festa geniale e che aver una paura da brividi fosse divertente. Ma da quando ho capito che viene adorato Satana, ne ho abbastanza.”

Jennifer non è l’unica che abbia abbandonato Halloween.

Marco: “Io rinuncio alla pizza alla Frankenstein o alla limonata fantasma. Come pure alla zuppa di sangue di ragni. Che schifo!”

Ragazzina: “A lezione d’inglese non si trattava altro argomento che Halloween. Mio padre ha spiegato all’insegnante che questa festa ha la sua radice nell’occulto e dunque che ci sono in gioco poteri invisibili. Per questo son stata esonerata dal seguire queste lezioni.”

Perché Filippo non ha voglia di festeggiare Halloween?

Filippo: “Io credo in Dio e preferisco ubbidire a quel che Egli dice.”

Leggi dalla Bibbia Deuteronomio 18, versetto 9:

Ragazzino: “Non imparerai a imitare le pratiche abominevoli di quelle nazioni.”

Dio è amore! Egli ci mette in guardia, perché ci ama. I suoi comandamenti sono buoni. Chi gli ubbidisce non cade nelle trappole di Satana.

Francesca: “Non sapevo che dietro la festa di Halloween ci fosse il diavolo. L'ho letto su un volantino. Questa cosa mi ha spaventata. Adesso lo dirò agli altri ed il volantino lo voglio leggere in classe. La mia insegnante mi ha dato il permesso. Credo di non essere l’unica a scoprirlo solo ora. Ma adesso dico anch’io: Halloween? senza di me! E spero che presto lo diranno anche gli altri. Se avessi saputo prima che Halloween è una festa diabolica non l’avrei mai festeggiato!”

Forse non lo sapevi neanche tu e dunque festeggiavi questa festa. Ti dispiace? Non aver paura, Gesù è il vincitore! PregaLo, Egli ti ascolta! Puoi pregarLo a esempio in questo modo:

Ragazzino: “Signore Gesù, grazie che mi ami. Perdonami per Halloween. Non voglio più festeggiare questa festa. Adesso voglio vivere con Te e desidero leggere la Bibbia. Io credo in Te. Grazie, perché sei morto per i miei peccati. Amen!”

Gesù ascolta immediatamente preghiere del genere. Egli ti perdona, perché ti ama. E se tu Lo accogli nella tua vita, allora sarà con te per sempre. Ti vuole proteggere.

Poi fai come Francesca: di’ agli altri chi si nasconde dietro la festa di Halloween.

Così forse crederanno anche loro in Gesù e diranno: Halloween? No, grazie!


Personaggi: Narratore, Jennifer, Marco, ragazzina, Filippo, Francesca, ragazzino

© Copyright: CEF Germany

www.WoL-Children.net

Page last modified on August 26, 2017, at 04:59 PM | powered by PmWiki (pmwiki-2.2.109)