STORIES for CHILDREN by Sister Farida

(www.wol-children.net)

Search in "Italian":

Home -- Italian -- Perform a PLAY -- 083 (Daniel‘s test 1)

Previous Piece -- Next Piece

TESTI TEATRALI -- puoi interpretarli ad altri bambini
Testi teatrali da far interpretare ai bambini

83. La prova di Daniele 1


Il gran re Nabucodonosor assediò la città di Gerusalemme ed entrò con il suo esercito. La situazione era critica.

Dio permise che il re Ioiachim fosse catturato e messo in prigione. Egli aveva confidato in altri dei, ma questi non lo aiutarono. I nemici portarono via tutti i tesori della città e saccheggiarono perfino il tempio.

Re Nabucodonosor: “Aspenaz, voglio come servi dei giovani israeliti. Portami dei ragazzi forti, intelligenti e di bell’aspetto.”

I prigionieri fecero mille chilometri. Daniele ed i suoi amici erano anche tra questi prigionieri.

Finalmente raggiunsero la grande città di Babilonia. Chissà cosa gli aspettava in quel palazzo reale? Non avevano nessun diritto. Dovevano sottomettersi a tutti gli ordini che gli venivano dati, ma Daniele ed i suoi amici erano fermi e volevano rimanere fedeli a Dio.

E’ anche questa la tua intenzione? Sei fedele a Dio sia a casa che a scuola? Con gli amici e sul campo di calcio? Essere fedeli a Dio, conviene sempre.

Per Daniele ed i suoi amici arrivò la prima prova da superare. Il re ordinò un addestramento di 3 anni a tutti i carcerati. Dovevano studiare la lingua babilonese e tante altre cose. E mangiare solo i cibi che provenivano dalla tavola del re.

Daniele: “Anania, non possiamo assolutamente mangiare queste cose. Questi cibi sono contrari ai comandamenti di Dio.”

Anania: “Pensi, che ci daranno qualcos’altro?”

Daniele: “Per favore noi non vogliamo mangiare i cibi che servite alla tavola del re.”

Aspenaz: “Ma questo è un ordine del re. Se per voi faccio quest’ eccezione, il vostro aspetto sarà peggiore di tutti gli altri e il re mi farà decapitare."

Daniele: “Fai una prova per dieci giorni. Tu ci darai da mangiare e da bere solo verdure e acqua. Quando passeranno i dieci giorni ci confronterai con tutti gli altri e deciderai cosa fare.”

Il guardiano accettò la proposta. La Bibbia descrive il risultato in questo modo:

Lettore della Bibbia: “Alla fine dei dieci giorni, essi avevano miglior aspetto ed erano più prosperosi di tutti i giovani che avevano mangiato i cibi del re.”

Così il guardiano continuò a dargli da mangiare le verdure e da bere l’acqua.

Daniele rimase saldo. Egli fu fedele a Dio e per questo venne ricompensato. Dopo tre anni il re li esaminò. E i migliori tra tutti furono Daniele e i suoi amici!

Re Nabucodonosor: “Questi quattro giovani sono dieci volte più intelligenti di tutti i sapienti del mio regno. Voglio che siano loro a servirmi.”

Ma non passò molto che le loro vite furono messe in pericolo, ma di questo ve ne parlerò la prossima settimana.


Personaggi: Narratore, Nabucodonosor, Daniele, Anania, Aspenaz, Lettore della Bibbia

© Copyright: CEF Germany

www.WoL-Children.net

Page last modified on August 24, 2017, at 12:15 PM | powered by PmWiki (pmwiki-2.2.109)