STORIES for CHILDREN by Sister Farida

(www.wol-children.net)

Search in "Italian":

Home -- Italian -- Perform a PLAY -- 053 (Envy has terrible consequences 1)

Previous Piece -- Next Piece

TESTI TEATRALI -- puoi interpretarli ad altri bambini
Testi teatrali da far interpretare ai bambini

53. L’invidia ha brutte conseguenze 1


Hai dei fratelli? Andate d’accordo, oppure ogni tanto capita che litighiate e vi scappano delle brutte parole? È vero tutto questo può succedere, ma si può anche imparare a fare la pace.

La famiglia di Giacobbe non era così. La loro storia la trovi scritta nella Bibbia. In questa famiglia erano 12 figli. E di cose ne succedevano tante! La maggior parte di loro erano già grandi. Da un po’ di tempo, però, in questa famiglia si respirava un’aria strana.

Fratello 1: “Ne ho abbastanza. Ogni volta viene preferito Giuseppe.”

Fratello 2: “Il signorino si può permettere di tutto.”

Fratello 1: “Noi lavoriamo e invece nostro padre soddisfa i suoi desideri.”

Fratello 2: “Il bello di papà! Avete visto il vestito nuovo che gli ha regalato?"

Fratello 1: “Lo dico sempre, nostro padre vuole molto più bene a lui che a noi. Non è giusto!”

I fratelli erano gelosi. E tu hai mai pensato male di tuo fratello? La gelosia porta sempre a delle brutte conseguenze. È come l’erbaccia, fa crescere solo cattivi pensieri. Gelosia, odio e litigio.

Io posso dire per mia esperienza, che è meglio chiedere a Gesù di togliere subito questo brutto sentimento dal nostro cuore.

I fratelli di Giuseppe non riuscivano più a chiedere perdono. La gelosia continuò a crescere in loro. Essi disprezzavano Giuseppe e lo trattavano come se non esistesse. A Giuseppe faceva male essere messo da parte ed essere preso in giro. Egli non si difendeva, non reagiva mai alle loro cattiverie. Dio gli diede la forza di sopportare tutto ciò. Dio parlò a Giuseppe attraverso un sogno. La mattina, Giuseppe raccontò tutto ai suoi fratelli.

Giuseppe: “Ho sognato, che abbiamo raccolto il grano e legato le spighe. Ad un tratto il mio covone di grano si è messo in mezzo e i vostri covoni si sono inchinati davanti al mio.”

Fratello 1: “Cosa significa? Che vuoi diventare il nostro re?”

Giuseppe: “Poco dopo ho fatto un altro sogno, ho sognato che il sole, la luna e undici stelle s’inchinavano davanti a me.”

Fratello 2: “Stai zitto! Ma chi ti credi di essere?”

Forse era meglio che Giuseppe teneva per sé ciò che Dio gli aveva detto nel suo sogno. Da allora i fratelli lo odiarono ancora di più. Loro desideravano che lui morisse.

Vedi a quali coseguenze porta la gelosia?

Il padre sgridò Giuseppe, ma lui non riusciva a dimenticare quei sogni. Cosa significa tutto questo?

Vuoi saperlo? La prossima volta la storia continua.


Personaggi: Narratore, Giuseppe, due fratelli

© Copyright: CEF Germany

www.WoL-Children.net

Page last modified on August 18, 2017, at 01:09 PM | powered by PmWiki (pmwiki-2.2.109)