STORIES for CHILDREN by Sister Farida

(www.wol-children.net)

Search in "Italian":

Home -- Italian -- Perform a PLAY -- 048 (Small man – big cheat)

Previous Piece -- Next Piece

TESTI TEATRALI -- puoi interpretarli ad altri bambini
Testi teatrali da far interpretare ai bambini

48. Piccolo uomo – grande ingannatore


(Folla)

Zaccheo: “Spostatevi! Lasciatemi passare!”

Uomo: “Che spingi? Perché dovrei farti passare.”

Zaccheo: “Non vedo nulla.”

Uomo: “Stai zitto e sparisci.”

Non riesce a passare. Tutti lo conoscono, ma nessuno lo sopporta. Ha una casa stupenda e vestiti alla moda. È basso e molto ricco. Tutti sanno che i soldi che possiede non li ha guadagnati in modo onesto. Il suo nome significa innocente, ma nonostante ciò è un grande imbroglione, il piccolo Zaccheo.

Lui lavora nella dogana di Gerico e i mercanti che importano la merce devono pagargli le tasse. Zaccheo tuttavia non fa proprio come dice la legge e chiede ai mercanti molti più soldi di quello che dovrebbero pagare. Il suo capo che lavora a Roma non fa niente contro questa ingiustizia, perciò Zaccheo può fare quello che vuole.

Il signor Innocente si fa tutt’altro che innocente in questa storia.

Zaccheo possiede molti soldi, ma non è felice. Un giorno avviene qualcosa di speciale a Gerico: arriva Gesù e il piccolo uomo non vuole perderselo per nessuna ragione. Lui vuole conoscere Gesù, ma gli altri non gli permettono di vedere. Un albero! Ecco l’idea! Si arrampica velocemente. La vista è perfetta da lassù. Ecco che arriva Gesù. Si avvicina sempre di più. Immagina la sorpresa: Gesù si ferma sotto l’albero. Il cuore di Zaccheo batte sempre più forte. Gesù guarda in su verso Zaccheo. Gli guarda dritto negli occhi. Come fa Gesù a conoscere Zaccheo? Gesù gli rivolge la parola:

Gesù: ”Zaccheo, vieni giù. Oggi verrò a casa tua.”

Zaccheo ubbidisce immediatamente a Gesù e scende dall’albero. Gioiosamente Zaccheo conduce Gesù a casa sua, ma gli altri iniziano ad arrabbiarsi.

Uomo: “Gesù va a casa di quello lì? Non sa che razza di imbroglione è Zaccheo?”

Sì, Gesù sa chi è, ma lo vuole bene lo stesso. Zaccheo conosce Gesù e gli racconta tutte le sue colpe.

Zaccheo: “Signore Gesù, ti faccio questa promessa: la metà dei miei soldi donerò ai poveri e ai mercanti dai quali ho chiesto troppe tasse, restituirò loro quattro volte tanto.”

Gesù: “Zaccheo, adesso sei salvo, perché io sono venuto per cercare e salvarle i perduti.”

Gesù vuole venire anche da te. Invitalo ad entrare nel tuo cuore e chiedigli di salvarti ed Egli guiderà anche la tua vita.


Personaggi: Narratore, Zaccheo, Gesù, uomo

© Copyright: CEF Germany

www.WoL-Children.net

Page last modified on August 25, 2017, at 02:47 PM | powered by PmWiki (pmwiki-2.2.109)